Come? - How?
Attraverso il Design Thinking.
 

Il Design è tutta quella serie di azioni di problem solving, che portano a risolvere un problema con la creatività, con un’idea.

Ma quindi che cos’è il Design Thinking? È il pensare da designer? È il rinnovare gli oggetti?

 

Design is all that series of actions of problem solving that lead to solve a problem with creativity, with an idea.

But then what is Design Thinking? You think the designers? It is the renewal of objects?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Design Thinking è un processo creativo,  rappresenta la risoluzione di problemi e l’ideazione di nuove soluzioni, centrate sui bisogni dell’utente (human centered design) e sullo sviluppo di intuizioni per risolvere tali bisogni ed esigenze.

 

Si arriva al risultato attraverso un metodo strutturato in 5 fasi:

  1. Identificazione del problema e quindi dell’obiettivo

  2. Identificazione del contesto (Dati e attori chiave)

  3. Esplorazione e ricerca delle opportunità.

  4. Ideazione, prototipazione, test e validazione.

  5. Implementazione.

 

Il Design thinking non è solo una metodologia per creare nuove e rilevanti soluzioni con un impatto positivo sullo status quo ma è anche un atteggiamento: è credere nella possibilità di fare la differenza, è affrontare in maniera positiva e propositiva le difficoltà e le aspettative delle persone, è essere convinti di poter creare cambiamento, a prescindere ad esempio dall’entità del problema o dal budget.

 

 

Design Thinking is a creative process, is the resolution of problems and the design of new solutions, focused on the needs of the user (human centered design) and on the development of insights to address these needs and requirements.

 

You get the result through a structured in 5 phases:

  1. Identification of the problem and then the lens

  2. Identification of the environment (data and key players)

  3. Exploration and research opportunities.

  4. Design, prototyping, testing and validation.

  5. Implementation.

 

Design thinking is not just a methodology to create new and relevant solutions with a positive impact on the status quo but is also an attitude to believe in the possibility of making a difference, it is a positive and proactive in addressing the challenges and expectations of the people , it is to be convinced that they can create change, regardless of such entity of the problem or the budget.

 

 

Emphatize

Define

Prototype

Ideate

Test

  • Empathize: momento dedicato all’entrata in empatia con i destinatari del servizio, conoscenza degli obiettivi delle persone coinvolte nel progetto, ottenimento degli “insight” che saranno utili ad assicurare che le fasi successive possano portare ad un approccio innovativo, attento ai bisogni delle persone e sostenibile in termini economici e di fattibilità. Le tecniche utilizzate sono (a) l’osservazione partecipante (per comprendere i bisogni delle persone coinvolte); (b) interviste (per comprendere i bisogni delle persone coinvolte); (c) empathy maps (per sintetizzare il processo di needfinding e innescare un processo empatico in progettisti e stakeholders); (d) whyhow laddering (per approfondire i bisogni individuali, astrarli e classificarli gerarchicamente); (e) extreme users (per differenziare i bisogni rispetto all’utenza media).

  • Empathize: time dedicated entry into empathy with the recipients of the service, knowledge of the objectives of the people involved in the project, obtaining the "insight" that will be useful to ensure that the next steps could lead to a new approach, attentive to people's needs and sustainable in terms of cost and feasibility. The techniques used are (a) participant observation (to understand the needs of the people involved); (b) interviews (to understand the needs of the people involved); (c) empathy maps (to summarize the process of needfinding and trigger a process of empathy for designers and stakeholders); (d) whyhow laddering (in detail individual needs, abstract them and classify them hierarchically); (e) extreme users (to differentiate the needs with respect consumer grade).

  • Define: dopo la prima fase esplorativa si passa ad una fase di analisi volta alla sintesi e definizione del problema di “design” da risolvere. Le tecniche utilizzate sono: (a) point of view (per definire i problemi che si vogliono risolvere e le opportunità da cogliere); (b) affinity diagram (per strutturare le informazioni raccolte al fine di facilitare l’azione e le decisioni nelle fasi successive).
  • Define: after the first exploratory phase is transferred to a step of analysis time to the synthesis and definition of the problem of "design" to solve. The techniques used are: (a) point of view (to define the problems you want to solve and opportunities to be seized); (B) affinity diagram (for structuring the information collected in order to facilitate the action and decisions in the later stages).
  • Ideate: in questa fase sarà opportuno facilitare la generazione di idee molteplici e diverse da loro senza porre troppi limiti, scegliendo poi quelle più adatte per la fase di prototipazione. Le idee emerse in questa fase potrebbero aprire nuove prospettive e richiedere una nuova iterazione della fase esplorativa e di definizione al fine di centrare al meglio la nuova direzione di progetto ipotizzata. Le tecniche utilizzate sono: (a) how might we? (per proporre soluzioni al soddisfacimento dei bisogni dell’utenza); brainstorming (per generare idee indipendentemente dalla fattibiltà, e selezionare le più adatta alla prototipazione).
  • Ideate: in this phase it will be appropriate to facilitate the generation of ideas multiple and different from them without placing too many limitations, then choosing the ones most suited for the prototyping stage. The ideas generated at this stage could open new perspectives and take a new iteration of the exploratory phase of definition in order to center the best new project management assumed. The techniques used are: (a) how might we? (to propose solutions to meet the needs of users); brainstorming (to generate ideas independently of the feasibility study, and select the most suitable for prototyping).

  • Prototype: attraverso la fase di prototipazione si potrà sperimentare una versione embrionale di quello che si vuole creare senza sprecare tempo e denaro e facendosi un’idea della direzione da prendere in tempi molto brevi. Le tecniche utilizzate sono: (a) sketching (per simulare e visualizzare alcuni comportamenti del prodotto/servizio); (b) physical prototypes (per avere una base per testare il progetto prima di spendere enormi risorse per svilupparlo).
  • Prototype:Through the prototype stage, you will experience an embryonic version of what you want without wasting time and money and being an idea of the direction to be taken in very short time. The techniques used are: (a) sketching (to simulate and display certain behaviors of the product/service); (b) physical prototypes (to have a base to test the project before spending huge resources to develop it).

  • Test: mettere alla prova il prototipo è essenziale per verificarne la corrispondenza ai bisogni degli utenti a cui ci rivolgiamo. I risultati ottenuti dal test potrebbero portare a rivedere i prototipi fissando alcuni problemi di usabilità o a generare ulteriori insight che richiederanno di reiterare alcune fasi precedenti, come quella esplorativa o di definizione e ideazione. Le tecniche utilizzate sono: (a) think aloud (per far emergere le criticità del prodotto); i like i wish what if (per assicurare una comunicazione critica, efficace e costruttiva).
  • Test:To test the prototype is essential to see how they fit the needs of users to whom we turn. The results from the test could lead to review the prototypes by fixing some usability problems or generate additional insight that will need to repeat certain phases, such as exploratory or definition and design.The techniques used are: (a) think aloud (to bring out the criticality of the product); i like what i wish if (to ensure independent assessments, effective and constructive).

     
     

Contact us!